Notizie

Collezione Leonardo

Hirsch, Austria|Tutti i prodotti

Creatività - Ingegnosità - Innovazione - Estetica

Legame tra arte e scienza, tecnologia e bellezza. La collezione Hirsch Leonardo annulla contrasti e contraddizioni. I cinturini orologi Leonardo con ansa curva superano i limiti del materiale.

Finora i possessori di orologi con cinturini integrati erano limitati ad acquistare prodotti del medesimo fabbricante. Per tale motivo Leonardo, creando un legame tra estetica e design, dona ai clienti la possibilità di essere liberi di scegliere, una decisione per il proprio futuro.

Cinturino orologio Leonardo

Il cliente è in grado di adattare i cinturini della collezione Hirsch Leonardo alle casse degli orologi delle marche più note, provenienti dai settori lusso, sport e fashion. I cinturini delle Hirsch Leonardo Collection si uniscono con la pregiata cassa dell’orologio, come fatti su misura. Grazie alla lavorazione perfetta, all’eleganza sportiva del design ed alla tecnica innovativa dei cinturini Leonardo, il carattere prezioso di orologi esclusivi viene perfino incrementato.

La punta a carré nonché il passante cinturino largo sono gli elementi essenziali del design che sono stati adattati ai cronografi sportivi. Essi sottolineano il carattere moderno e sportivo dei cinturini Leonardo ed impressionano per la loro robustezza. Il passacinturino assicura ulteriormente il cinturino da un'apertura accidentale. Leonardo è avanti rispetto al suo tempo. La Hirsch trasforma una visione in realtà, unendo l’eleganza sportiva e l’estetica di questo cinturino unico, alla innovazione rivoluzionaria dell’attacco variabile ed integrato. Per la Hirsch, questo è l’essenza di una cultura di cinturini, al livello più alto.

La differenza

La differenza tra i bracciali per orologi Leonardo e i cinturini convenzionali é che i primi sono come fatti su misura. L’integrazione tra cinturino e orologio é giá un'opera d'arte, un'unità arrotondata con gusto, quasi come un bracciale, che possa essere indossato perfettamente intorno al polso e che realizzi pienamente il carattere estetico dell’orologio. La forza del bracciale é anche di estrema importanza: dall’attacco al centro, ció che enfatizza il suo carattere sportivo e robusto.

Attacco standard

Attacco standard

Attacco integrato

Attacco integrato
  • Estetica - L’estetica dell’orologio viene rivalutata grazie all’applicazione del nuovo cinturino.
  • Funzionalità - Compatibile con la tecnologia Hirsch: grazie alle differenti possibilità di applicazione e adattamento, i cinturini della serie leonardo sono compatibili con la maggioranza degli orologi con attacco curvo.
  • Orientamento al consumatore - La facoltà di adattarsi ad orologi di marca: il disegno e la selezione dei materiali della collezione Leonardo rende questa linea idonea ad ogni tipo di cassa d'orologio delle marche piú conosciute nei settori lusso, sport e fashion.

Sistema di attacco

La particolare zona di attacco del cinturino consente il montaggio a diversissime forme di casse d'orologio. In tutto ci sono 8 possibilità di posizionamenti e di adattamento agli attacchi integrati di casse di orologi.

Inserto morbido

Inserto morbido

Inserto duro

Inserto duro

Inserto con barretta

Inserto con barretta

Area dell’attacco

Area dell’attacco

L’inserto morbido è composto da un materiale plastico elastico (NBR) viene stampato ad iniezione. Grazie all’elasticità del materiale, questo elemento si adatta a diverse casse di orologio con vari raggi. L’attacco, con la sua forma particolare, arriva sotto la cassa, impedendo che scivoli fuori. L’attacco é incorporato al braccialetto e non é piú visibile a prodotto terminato. L’inserto duro staccabile, con le sue diverse possibilità di posizionamento del push pin, garantisce di ottenere la distanza ideale tra il cinturino e la cassa dell’orologio, cosa che non si riesce ad ottenere con l’attacco elastico da solo.

Esistono in tutto 8 possibilità di posizionamento della barretta; la distanza cambia orizzontalmente e verticalmente ogni volta che si gira la barretta di 0,5 rispetto alla posizione antecedente:

Pos. 1 & 2

Pos. 1 & 2

Pos. 3 & 4

Pos. 3 & 4

Pos. 5 & 6

Pos. 5 & 6

Pos. 7 & 8

Pos. 7 & 8

Instrumento

Grazie all’attrezzo Hirsch Instrumento potrá facilmente regolare la posizione del suo cinturino alla cassa dell’ orologio. Esso é costituito di tre parti:

  1. Il manico
  2. Un attacco di varie larghezze anse
  3. Un inserto con marcature I, II, III, IIII
  4. Due tasselli che decidono l’esatta posizione delle barrette

Instrumento

Regolazione della posizione

Instrumento andrá, con il giusto attacco, nella misura adeguata, agganciato alla cassa dell’orologio. La posizione esatta, vale a dire la distanza e l’altezza della barretta, verrá determinata disinserendo, girando e inserendo nuovamente l’inserto. Quando la posizione corretta é stata determinata, l’inserto del braccialetto Leonardo va allineato e portato nella medesima posizione dell’inserto di Instrumento. Il cinturino si regola facilmente alla cassa dell’orologio e puó essere montato con estrema semplicità.

Guida di montaggio

Guida Leonardo passo 1

Stabilisca tramite Instrumento il corretto posizionamento dell’inserto e della barretta a molla. Collochi l’Instrumento con l’attacco (incluso l’inserto con la larghezza appropriata) contro la cassa dell’orologio. I due tasselli dell’Instrumento simulano le possibili posizioni della barretta nel cinturino Leonardo. Se nessun tassello si adatta nella posizione attuale alla cassa dell’orologio, é possibile raggiungere il proprio obiettivo (con un gioco tra la distanza e l’altezza) disinserendo l’inserto, ruotandolo e inserendolo nuovamente.

Guida Leonardo passo 2

L’inserto contiene due fori obliqui. Considerando che esso possiede quattro facce (marcate come I, II, III e IIII), offrirá 8 differenti tipi di posizionamento. La rotazione dell’inserto permette la creazione di un distanziamento in orizzontale o in verticale di 0,55 mm rispetto alla posizione precedente.

Guida Leonardo passo 3

Una volta trovata la posizione corretta della barretta (posizione dell’inserto, tasselli davanti/dietro o sopra/sotto), prema e spinga fuori l’inserto del cinturino Leonardo con un movimento da sinistra verso destra, con l’aiuto di un Fitting Tools (o con uno dei tasselli dell’attacco estraibile Instrumento).

Guida Leonardo passo 4

Collochi questo inserto nella stessa posizione (marcata come I, II, III, IIII) dell’inserto di Instrumento e lo prema, questa volta da destra verso sinistra, all’interno del braccialetto Leonardo.

Guida Leonardo passo 5

Faccia scivolare una barretta di 1,5 mm di spessore nel foro corretto, dipendentemente da quale tassello dell’inserto Instrumento ha simulato la posizione corretta. La stessa posizione andrá bene per entrambe le parti del braccialetto.

Guida Leonardo passo 6

Potrá quindi assemblare entrambe le parti del bracciale con un Fitting Tool. Se il cinturino non sará perfettamente inserito alla cassa dell’orologio, disinserisca l’inserto e lo ruoti nella posizione seguente (0,5 mm), e proceda ad un nuovo assemblaggio. Un consiglio: nel caso in cui la posizione I (in alto) non vada bene, muova l’inserto duro di 0,55 mm in posizione III (in alto), per ottenere la posizione desiderata (Fig. in basso).

FAQ

In quale rapporto sono le 4 posizioni dell’inserto duro?

Posizione dell’inserto Leonardo

Le posizioni dei fori di trivellazione cambiano, secondo la rotazione, con passi di 0,5 mm. L’inserto duro, con i due fori di trivellazione posizionati diagonalmente di fronte, copre complessivamente 8 posizioni possibili dell’ansa (o barretta) a molla. Osservando l’insieme di tutte le 8 posizioni (Fig. a destra), si riesce a capire il rapporto ravvicinato reciproco delle singole posizioni.

Quali sono le distanze tra la barretta e la cassa che Leonardo ricopre?

La distanza tra la barretta a molla fino alla cassa dell’orologio (alla parete interna dell’ansa di supporto) varia tra i 4,5 mm ed i 5,5 mm (a più o meno di 0,5 mm), a seconda della posizione dell’inserto duro. Se la distanza tra la barretta a molla e la cassa dell’orologio è oltre queste misure, il braccialetto Leonardo non si adatta più.

Per quali orologi (dipende dai modelli) Leonardo è adatto?

I cinturini Leonardo si adattano agli orologi delle marche Breitling, Bremont, Calvin Klein, Festina, IWC, Jaques Lemans, Omega, Rolex, Seiko, Tissot ed altri...

Per quali orologi Leonardo non è adatto?

  • Casse di orologi con forme angolari
  • Casse di orologi con spigoli obliqui
  • Orologi i cui fori di trivellazione sono troppo vicini alla cassa (meno di 4,0 mm)
  • Orologi i cui fori di trivellazione sono troppo distanti dalla cassa (più di 6,0 mm)
  • Orologi con barrette avvitate